Adriano EvangelistiAdriano Evangelisti

attore e regista romano, debutta ventenne in teatro, dopo aver conseguito il diploma “Attore di Prosa” rilasciato da Teatro di Roma – Regione Lazio (100/100) diretto da alcuni tra i più importanti registi italiani tra i quali Patrick Rossi Gastaldi, Gabriele Lavia, Peppino Patroni Griffi, Roberto Guicciardini, Gianfranco De Bosio, Gino Landi, Vincenzo Salemme, Pino Micol e Daniele Salvo; a fianco, tra gli altri, di Umberto Orsini, Daniele Liotti, Nando Gazzolo, Sebastiano Lo Monaco, Mario Scaccia, Daniele Pecci, Rossella Falk, Maurizio Micheli, Barbara D’urso, Sandra Milo, Maria Laura Baccarini, Maddalena Crippa, Vanessa Gravina, Marco Columbro, Paola Quattrini, Enzo Garinei, Laura Marinoni e Ugo Pagliai. In tv ha recitato in numerose fiction tra cui Vivere, La Squadra, Sottocasa, Camici Bianchi, Diario di Famiglia, Solo per Amore, Le 3 rose di Eva, Un Medico in Famiglia 10. Protagonista maschile del cortometraggio La Bouillabaisse vince il “48 Hour Film Project – Filmapalooza 2014” nel contest mondiale a New Orleans. Dal 2009 al 2015 per Axa/Monte dei Paschi di Siena è il testimonial del portale Previsio e Previsionari www.previsionari.it Unitamente alla carriera di attore si dedica da oltre venti anni ad attività didattiche per la formazione e l’avviamento al teatro, dirigendo stage e laboratori intensivi di recitazione, preparando aspiranti attori ed attori professionisti con una intensa attività di acting coach ed inoltre: dal 2012 dirige il corso di comunicazione LA PAROLA PER COMUNICARE per UPTER – Università Popolare di Roma.
dal 2013 dirige il Laboratorio di Messa in Scena del progetto THEATRON – Teatro Antico alla Sapienza per l’Università LA SAPIENZA di Roma, allestendo AGAMENNONE (2014); TROIANE (2015); IPPOLITO – portatore di corona (2016); TESMOFORIAZUSE (prima prevista LUGLIO 2017).
dal 2013 è docente del Corso di Interpretazione Scenica presso l’A.D.D.A. – Accademia D’Arte del Dramma Antico “Giusto Monaco” Fond. I.N.D.A. di Siracusa. Ha curato l’ideazione e la regia, tra gli altri, degli spettacoli Incontrando Didone, elaborazione drammaturgica del IV libro dell’Eneide (2011), Un’infanzia tratto dall’omonimo racconto di Susanna Tamaro (2012), Malpelo. liberamente ispirato all’omonima novella di Giovanni Verga (2013), Letizia va alla guerra la sposa e la puttana di Agnese Fallongo (2017).